Aggiornamento del 17.02.2021

Procedimento diretto ad ottenere, per i cittadini stranieri, l'attestazione relativa all’idoneità abitativa ed igienica e sanitaria dell'alloggio ai sensi del  Dlgs 286/98 e successive modifiche.
L'attestato è necessario ai fini del rilascio di:

  • Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo 
  • Ricongiungimento familiare
  • Contratto di soggiorno per lavoro subordinato
  • Nulla osta provvisorio per lavoro autonomo per cittadini stranieri
Per la richiesta occorre presentare il modulo compilato, scaricabile dal link in calce, e la seguente documentazione:
  • Fotocopia del contratto d'affitto registrato o copia del modulo di rinnovo F23 (in caso di contratto già depositato ma rinnovato), oppure fotocopia del rogito, in caso di proprietà
  • Fotocopia del permesso di soggiorno se cittadino straniero, o documento di Identità valido se cittadino italiano
  • Documentazione relativa a planimetria catastale
  • Copia del certificato energetico APE (in caso di mancanza: dichiarazione delle misure nette dell'immobile – Allegato B)
  • Dichiarazione del proprietario per requisiti igienico-sanitari e fotocopia del documento di identità del proprietario (Allegato A).
Ai sensi dell’art. 41 del DPR 445/2000 l’attestazione ha validità illimitata salvo modifiche dello stato dichiarato dell'alloggio.

Quadro giuridico nazionale: clicca qui

Modulistica: clicca MODULO 2021